Chiedi a Candy
Torna al blog

Carnevale fai da te: consigli per addobbi e vestiti

Carnevale fai da te: consigli per addobbi e vestiti

Per passare un Carnevale all’insegna del divertimento, tipico di questa festa, vediamo come realizzare facilmentedei vestiti e degli addobbi fai da te anche con l’aiuto dei bambini.

Vestiti di Carnevale fai da te

Personalizza al massimo il tuo Carnevale risparmiando tempo e denaro. Ecco alcuni lavori creativi per preparare il vestito di Carnevale che più ti piace, come ti piace.

Grappolo d’uva per Carnevale: come si fa

Per gli amanti della natura e, perché no, del vino, un vestito di Carnevale dedicato all’uva, facile e veloce da realizzare perché servono pochi oggetti:

• una busta di palloncini di colore viola o giallino, a seconda del colore di uva scelto;

• un cappello da notte dello stesso colore dei palloncini;

• un quadrato di feltro verde;

• una camicia a maniche lunghe e un pantalone dello stesso colore dei palloncini;

• ago e filo per fissare i palloncini agli abiti

• alcune spille per fissare le foglie.

Gonfia i palloncini, dopodiché ritaglia dal quadrato di feltro delle sagome a forma di foglia. Con le spille attacca le foglie precedentemente preparate a maglietta e pantaloni, lega i palloncini con il filo e poi cuci il filo alla maglietta. Indossa il cappello e goditi il Carnevale mascherato da grappolo d’uva!

Maschera da ladro: come farla

Molti non ci pensano ma, il più delle volte, per mascherarsi da ladro basta guardare nel proprio armadio. Si può realizzare un vestito di carnevale da ladro con:

• un paio di scarpe nere;

• un paio di pantaloni neri;

• una maglietta a righe orizzontali bianche e nere o completamente nera;

• un cartone nero;

• un po’ di spago;

• un sacco bianco o nero.

I lavori da fare sono due:

1. ritaglia dal cartone la classica mascherina per gli occhi, sulla quale farai due piccoli fori ai lati degli occhi e alle cui estremità farai passare lo spago per allacciarla dietro la testa;

2. personalizza il sacco con il classico simbolo del dollaro ($) o dell’euro (€). Vestiti e… non esagerare con i furti durante le feste di Carnevale.

Costume da spettro: realizzazione

Vediamo ora come realizzare una maschera da spettro per Carnevale, un travestimento semplice, di facile realizzazione e, volendo, da poter riutilizzare ad Halloween.

Ti occorre:

• lenzuolo bianco;

• forbici;

• pennarello di colore nero a punta grossa.

La realizzazione del costume da fantasma è veloce:

• stendi il lenzuolo sulla testa di chi deve mascherarsi da spettro in modo da prendere le giuste misure;

• con il pennarello individua i punti in cui farai le aperture per gli occhi e la bocca;

• togli il lenzuolo dal modello e stendilo dove sei più comodo e, con un paio di forbici, fai i tagli per realizzare le aperture per bocca e occhi;

• una volta fatte le aperture, dai risalto a occhi e bocca con il pennarello nero;

• completa il tutto con altri segni che possano dare ulteriore espressione al tuo lenzuolo.

Finito, sei pronto per incutere terrore in tutte le feste.

Addobbi di Carnevale fai da te

Non c’è festa senza addobbi, Carnevale non sfugge a questa regola: cartoncini di diversi colori, carta crespa colorata, colla vinilica, spago e forbici basteranno a realizzare tanti festoni diversi.

Catena colorata per Carnevale: realizzazione

Per addobbare le pareti o le porte di casa in modo semplice e veloce, basta avere a disposizione dei fogli di cartoncino con diversi colori oppure tre rotoli di carta crespa con colori diversi. Quale che sia la tua scelta, procedi in questo modo: realizza dei rettangoli di diverso colore che abbiano una lunghezza di 10-12 cm e siano larghi 1 o 2 cm. I rettangoli così ottenuti diventeranno, una volta incollate ad anello le due estremità, gli elementi della tua catena di Carnevale. Fatto il primo anello, procedi inserendovi dentro un altro rettangolo di carta e incolla le due estremità in modo che il secondo anello venga chiuso dentro il primo, procedi così fino a raggiungere la lunghezza della catena desiderata. La tua catena colorata è pronta per essere appesa.

Fiori colorati di carta crespa: come si fanno

Se hai voglia di creare qualcosa di più fantasioso, ecco la guida per realizzare, con della carta crespa di diverso colore, un festone a forma di prato fiorito. Ti serve, quindi: un foglio di carta crespa verde, uno giallo e un altro del colore che preferisci per realizzare i petali della tinta che più ti piace. Le stesse indicazioni valgono qualora decidi di utilizzare cartoncini anziché carta crespa.

Con il foglio verde ritaglia dei rettangoli lunghi 15 cm e larghi 3 cm circa che fungeranno da gambi dei fiori. Sulla restante parte dello stesso foglio disegna delle foglie di dimensione adatta ai gambi precedentemente realizzati, ritagliale e incollale sopra i rettangoli. I gambi sono così completi.

Passa al foglio di colore giallo e ritaglia dei cerchi di diversa grandezza, e incollali in cima ai gambi precedentemente realizzati, così otterrai la testa dei fiori che andrai a completare disegnando e ritagliando, dal terzo foglio, i petali del fiore in numero sufficiente a coprire la circonferenza dei cerchi gialli precedentemente preparati. Potrai anche scegliere di disegnare dei petali sulla superficie del cerchio giallo per realizzare dei girasoli.

Dopo aver creato il numero di fiori che ritieni opportuno per addobbare la tua casa, fai un buco su un petalo di ogni fiore e fai passare un filo in modo da legare i fiori fra loro per poi appenderli.

Festoni a forma di caramelle colorate: come farli

Puoi anche realizzare in modo semplice e veloce delle caramelle colorate con della carta crespa colorata e dei fogli di giornale. Procurati alcuni fogli di carta crespa di diverso colore, della carta di giornale, dei nastrini colorati, un paio di forbici, meglio se con lama per taglio a zig-zag, e una pinzatrice. Dai fogli di carta crespa, ricava il numero di rettangoli che ritieni congruo per il tuo festone, tieni una misura di 25 x 15 cm e, taglia a zig-zag i due lati corti dei rettangoli così ottenuti.

Prendi il foglio di giornale e crea delle palline da mettere sopra i rettangoli di carta crespa precedentemente preparati. A questo punto, avvolgi il contenuto arrotolando la carta crespa a mo’ di caramella e chiudi le due estremità con i nastrini colorati che più ti piacciono.

Ripeti l’operazione per il numero di caramelle che vuoi compongano il tuo festone e poi, con la pinzatrice, legale fra loro, finito: l’addobbo è pronto.

07/02/19