ask-to-candy
back-to-blog

Giochi d’acqua e a squadre: i migliori

Giochi d’acqua e a squadre da fare all’aperto

Con l’arrivo della bella stagione e la fine della scuola, i bambini hanno tanto tempo da trascorrere in famiglia e con gli amici per giocare all’aperto.

In questo articolo vedremo alcuni dei giochi d’acqua più divertenti, da fare in giardino o in riva al mare, tutti contro tutti o a squadre, per far giocare i bambini e permettere loro di stringere nuove amicizie durante le vacanze estive.

Ruba bandiera… con gavettone

Ruba bandiera è uno dei giochi classici da fare durante le giornate all’aperto:

• disponi i bambini in due squadre e assegna a ogni bambino un numero;

• ogni bimbo avrà in mano un bicchiere pieno d’acqua (variante per le giornate calde);

• fra le due squadre posiziona lo sbandieratore, solitamente un adulto, che urla il numero scelto;

• i giocatori il cui numero è stato chiamato corrono verso la bandierina;

• il primo che arriva alla bandierina dovrà gettare il proprio bicchiere pieno di acqua sull’avversario;

• la squadra che alla fine della partita risulta più bagnata perde.

Caldo o freddo

Si tratta di un gioco di gruppo, da fare all’aperto, con tutti i giocatori seduti in cerchio eccetto uno che, fuori dal cerchio stesso con un bicchiere colmo d’acqua in mano, a turno poggia la mano sulla testa di uno degli altri bambini, dicendo le parole caldo o freddo; alla parola freddo, il bicchiere d’acqua, verrà lanciato contro il giocatore in segno di sfida ed entrambi inizieranno a correre in direzioni opposte attorno al cerchio, con l’obiettivo di conquistare o riprendersi il posto vuoto lasciato nel cerchio dallo sfidato. Chi riesce a sedersi per primo, vince, e chi resta in piedi dovrà trovare un altro bambino da sfidare.

Fratelli d’acqua

Per giocare a fratelli d’acqua bastano anche solo due bambini che, posti l’uno di fronte all’altro, devono sfidarsi a riempire fino all’orlo, prima dell’altro, un contenitore posto vicino ai loro piedi.

Beach Volley e Beach Soccer in riva al mare: versione schiaccia 7

I giochi con la palla da poter fare al mare sono molteplici, su tutti la fanno da padrone la pallavolo e il calcio, seguiti a ruota dai racchettoni. Praticati in acqua questi due giochi possono risultare molto divertenti e rinfrescanti. Per beach volley e beach soccer proponiamo la versione schiaccia 7, nella quale i bambini coinvolti, dopo il sesto palleggio consecutivo dovranno, appunto, effettuare una schiacciata (il 7° tocco, da cui il nome del gioco) o un tiro al volo, a seconda del gioco praticato, e colpire, per eliminarlo dal gioco, un altro bambino. Se quest’ultimo, però, blocca la palla o riesce ad evitarla tuffandosi in acqua, a essere eliminato sarà lo schiacciatore o il calciatore.

14/06/19
Categorie: