Chiedi a Candy
Torna al blog

Sciogliere, bollire e friggere: la nostra guida per impostare la temperatura giusta del piano a induzione

Piani cottura a induzione

Da tecnologia per chef professionisti a strumento essenziale di ogni cucina moderna, il piano a induzione ha cambiato per sempre il modo in cui cuciniamo, rendendo più precisa e sicura la preparazione delle nostre ricette preferite. Ne hai appena comprato uno anche tu e sei curioso di sapere come sfruttare appieno il suo potenziale? Leggi l’articolo e scopri tutti i segreti!

  • Friggere: visto che il piano a induzione non emette fiamme, puoi coprirlo con carta da cucina assorbente. In questo modo riuscirai a proteggere il piano da eventuali schizzi d’olio e segni. Una volta completata la cottura, basta rimuovere la carta per avere un piano completamente pulito. Ammettilo: non vedi l’ora di preparare la prossima frittura di pesce!
  • Basse temperature: un piano a induzione consente di regolare l'intensità del calore in modo molto preciso, per questo è ideale per le ricette che richiedono una cottura più delicata. Raggiunta la temperatura corretta all’interno del tegame (con stufato della domenica, ad esempio), basta premere un pulsante per mantenerla costante fino a cottura completata. Et voilà, risultato perfetto!
  • Grigliare: con una piastra adatta al piano a induzione, puoi grigliare qualsiasi ingrediente, dalla carne alle verdure, in modo veloce e con risultati eccellenti. Fuori piove? Non rinunciare al divertimento tra amici: il barbecue è salvo!
  • Cucina delicata: quante volte hai bruciato il caramello o il cioccolato fuso per preparare un dessert o una torta? Tantissime, succede a tutti... ma con un piano a induzione, che permette di propagare la temperatura in modo uniforme, puoi dire addio al problema!

I piani cottura a induzione Candy, completamente connessi grazie all' app simply-Fi, possono essere avviati da remoto e impostati su diverse funzioni di cottura automatica per bollire, sciogliere, sobbollire e friggere. 

06/09/19