Chiedi a Candy
Torna al blog

Qual è il modo più corretto per pulire frigo e freezer?

Pulizia del frigorifero

Indispensabili tra gli elettrodomestici della cucina, frigorifero e congelatore sono quelli che utilizziamo più spesso. Mantenerli sempre puliti, ordinati e igienizzati è fondamentale per la salute e permette che funzionino correttamente e durino più a lungo.

Partiamo dalle superfici esterne: quelle in metallo verniciato si puliscono con detergente sgrassante mentre, se hai un frigorifero a incasso, segui i consigli del produttore per la pulizia del mobile esterno.

La serpentina esterna sul retro va spolverata saltuariamente.

Con che frequenza pulirli?

Per evitare odori, muffe e spiacevoli sorprese, è importante effettuare una pulizia completa almeno due volte all'anno e occuparsi dell'igiene ordinaria con cadenza mensile. Stessa cosa per il congelatore che deve essere sbrinato periodicamente.

Per detergere a fondo i vari ripiani basterà utilizzare un po' di acqua tiepida unita a bicarbonato di sodio o aceto. Meglio non utilizzare detersivi che potrebbero rilasciare sostanze nocive per gli alimenti ma, se preferisci, assicurati di utilizzarne uno non abrasivo e che non generi schiuma, in modo da facilitare il risciacquo.

Per la pulizia periodica del frigo:

  • svuotalo completamente, butta i cibi scaduti o avariati e riordina gli alimenti in buono stato conservandoli in una busta termica per evitare che subiscano sbalzi di temperatura mentre completi la pulizia;
  • rimuovi tutte le parti estraibili e smonta i ripiani e gli accessori così da raggiungere tutti gli angoli. Lava le parti estraibili con acqua e detersivo per i piatti;
  • lava le superfici interne con acqua e aceto (oppure bicarbonato di sodio);
  • per raccogliere l’acqua che potrebbe cadere durante il lavaggio posiziona un asciugamano sul fondo del frigorifero in modo che assorba le gocce.
  • rimonta tutti i pezzi lavati e asciugati con cura.
  • presta una particolare attenzione alle guarnizioni: lavale e asciugale bene con un panno e magari completa la manutenzione passando uno straccetto con qualche goccia d'olio in modo da mantenerle morbide.

Per la pulizia periodica del congelatore:

  • svuotalo completamente, aiutandoti con una borsa termica per conservare i cibi alla giusta temperatura durante la pulizia;
  • lascia la porta aperta per qualche minuto per agevolare lo scioglimento del ghiaccio;
  • sbrina il freezer rimuovendo i blocchi di ghiaccio più grossi con l’apposita spatola di plastica. Non utilizzare mai lame o utensili di acciaio, le resistenze possono rovinarsi;
  • riempi un contenitore dotato di spruzzino con acqua tiepida e aceto in parti uguali e spruzza le pareti interne e i piani fissi per poi passare con un panno-spugna, ripetendo l'operazione se necessario;
  • asciuga molto bene l'interno;
  • prima di reintrodurre gli alimenti congelati, controlla che la temperatura del congelatore abbia nuovamente raggiunto i -18° C.

Informazioni utili

Evita di mettere confezioni e alimenti a diretto contatto con le pareti del frigorifero.

Non sovraccaricare i vani e riponi ogni alimento nello scomparto più adatto per ottimizzare la distribuzione del freddo.

Non lasciare i cibi scoperti sui ripiani e tienili sempre in ordine in base alla scadenza in modo da avere tutto a vista e consumare gli alimenti prima che si deteriorino.

Riponi in frigo un vasetto di vetro con qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio o con un batuffolo di cotone imbevuto di aceto, ti aiuterà a evitare la presenza di cattivi odori.

S.O.S. vacanze

Prima di una partenza che preveda un lungo periodo di assenza, assicurati che nel frigorifero non ci siano alimenti a rischio, controlla tutte le scadenze, butta i barattoli aperti da tempo ed effettua una pulizia completa di frigo e freezer.

Evita di lasciare carne, pesce o verdure, anche se congelate, per limitare i danni in caso di interruzione imprevista di corrente elettrica che può capitare, i temporali estivi sono una variabile da non sottovalutare ed è sempre meglio prevenire.

Per le pulizie di frigo e freezer nelle case di vacanza che rimarranno poi chiuse per un po’ di tempo, prima di ripartire ricordati di lasciare aperti gli sportelli del frigorifero dopo averlo svuotato completamente, lascialo spento e pulito per evitare la formazione della muffa e dei cattivi odori.

02/01/16
Categorie: