Chiedi a Candy
Torna al blog

Cibi congelati e surgelati: tutto quello che devi sapere per la conservazione

Come conservare i cibi congelati e surgelati?

Qual è la differenza fra congelare e surgelare gli alimenti? Come mantenere correttamente i cibi in congelatore?

 

I cibi congelati e i surgelati possono essere degli ottimi alleati per tutte quelle occasioni in cui non sai cosa cucinare o hai poco tempo a disposizione! Sai però qual è la differenza fra la congelazione e la surgelazione? E quali sono le regole e le tecniche migliori di conservazione per cibi congelati o surgelati?

 

Congelare o surgelare i cibi, che cosa cambia?

 

La congelazione dei cibi rappresenta un metodo di conservazione in cui si ricorre all’utilizzo del “freddo sottozero”: gli alimenti vengono portati a temperature comprese fra i -7°C e i -12°C (per il pesce e la carne si arriva a -18°C) e conservati fra i -10°C e i -30°C. Questo metodo risulta essere molto efficace per allungare la conservazione dei cibi.

 

La surgelazione invece è una congelazione ultra rapida: infatti i prodotti in brevissimo tempo raggiungono la temperatura di -18°C e si formano dei micro-cristalli di acqua che non danneggiano la struttura biologica degli alimenti.

 

Cibi congelati e surgelati, quali sono le modalità di conservazione?

 

Parlando di cibi surgelati o congelati ci sono una serie di accorgimenti che possono aiutarti nel conservarli al meglio:

  • Quando fai la spesa ricordati di utilizzare sempre i sacchetti termici per portare a casa i prodotti surgelati.
  • Una volta arrivato a casa disponi gli alimenti in un compartimento separato del congelatore. In questo modo li porterai alla loro corretta temperatura.
  • Fai attenzione ad evitare il contatto con alimenti già precedentemente inseriti nel congelatore.
  • Ricordati di non conservare i prodotti oltre la data di scadenza obbligatoria o consigliata riportata sull’etichetta.

 

Ma quali sono le regole per congelare e conservare le proprietà nutritive dei cibi?

  • Non ricongelare gli alimenti dopo averli scongelati. Questo potrebbe comportare la formazione di batteri o di sostanze pericolose.
  • Conserva gli alimenti solidi e liquidi in porzioni singole o comunque piccole anziché in grandi quantità. I liquidi possono ad esempio essere congelati in cubetti.
  • Non riempire i contenitori fino all’orlo con i liquidi perché, durante il congelamento, il loro volume aumenterà.
  • Separa le fette di carne l’una dall’altra con uno strato di pellicola trasparente.
  • Il cibo congelato deve essere pulito: le verdure vanno lavate e asciugate, la carne disossata e sgrassata e il pesce sventrato ed eventualmente sfilettato.
  • Non far entrare gli alimenti in contatto diretto con il ghiaccio del congelatore, usa invece vaschette di alluminio, sacchetti in polietilene o barattoli di vetro per conservare i cibi.
  • Per garantire il corretto mantenimento del cibo ti dovrai occupare con una certa periodicità della pulizia del freezer o del congelatore, la formazione di blocchi di ghiaccio potrebbe ostacolare la conservazione del freddo degli alimenti.
  • Quando ti servirà un alimento congelato per preparare il pranzo o la cena ricordati che il processo di scongelamento deve avvenire lentamente. Ci sono comunque dei metodi che possono aiutarti a rendere più rapido questo passaggio, per esempio lo scongelamento con il microonde o con il forno.

 

Sei abituato a fare grandi scorte di prodotti congelati o surgelati, ma hai sempre poco spazio dove conservarli? I congelatori Candy possono essere allora la soluzione più adatta a te! Potrai scegliere in base alle tue esigenze fra congelatori a pozzetto, ovvero orizzontali, o ad armadio, cioè verticali. La nuova gamma Chest Freezer è perfetta per adattarsi a ogni esigenza della tua vita quotidiana. Potrai infatti conservare grandi quantità di cibo e avere la massima funzionalità e facilità d’uso grazie alla maniglia integrata e alla porta bilanciata.

E se ti dimentichi cosa hai messo nel congelatore non preoccuparti, ci pensa l'app simply-Fi a ricordartelo! Grazie a questa applicazione potrai monitorare i prodotti presenti nel tuo congelatore con le rispettive date di scadenza, ricevere informazioni utili sulla conservazione del cibo ed effettuare auto-diagnosi in caso di problemi tecnici. Organizzare il tuo freezer non è mai stato così semplice!

24/03/20