Chiedi a Candy
Torna al blog

Rientro dalle vacanze: come pulire e lavare zaino, borsa e valigia?

Rientro dalle vacanze: come pulire e lavare zaino, borsa e valigia?

Lavare gli zaini e le borse e pulire le valigie una volta rientrati dalle vacanze è una pratica imprescindibile per avere contenitori sempre profumati e igienizzati.

Sei da poco rientrato dalle vacanze estive e ti sei già messo all’opera per disfare zaini, borse e valigie? Bravissimo, allora ricordati anche che prima di riporre tutto negli armadi è importante pensare alla pulizia e al lavaggio di questi contenitori. Quindi, come lavare lo zaino e le borse in lavatrice? E come pulire una valigia, sia di stoffa che rigida?

Lavare lo zaino e le borse in lavatrice, ecco come fare

Lavare le borse o gli zaini in lavatrice si può fare davvero? Certamente, basta però prestare attenzione al tipo di materiale di cui sono fatti questi accessori. In lavatrice potrai lavare:

  • borse, zaini e tracolle in tessuto;
  • shopper di stoffa;
  • borselli da uomo in plastica;
  • zaini e borse in tessuto tecnico;
  • marsupi;
  • zaini e borsoni da viaggio;
  • borse termiche;
  • pochette e beauty morbidi.

Borse o zaini in pelle o  in cuoio non sono adatti per essere lavati in lavatrice.

Ti stai quindi chiedendo come lavare le borse e gli zaini in lavatrice senza rovinarli? Ecco qualche consiglio:

  • considera che la temperatura più corretta è 30°C;
  • utilizza un sapone delicato e nel caso in cui la borsa sia di stoffa puoi aggiungere un pochino di candeggina delicata;
  • seleziona quindi un ciclo di lavaggio per capi misti oppure, per non correre rischi, il programma per capi delicati e una centrifuga di 300-400 giri;
  • se la borsa o lo zaino hanno invece delle cinghie o fibbie metalliche oppure perline o toppe, prima del lavaggio ricordati di inserirle nell’apposito sacchetto o in una federa di cotone, in modo da non farli sbattere contro il cestello durante il lavaggio e non rischino di danneggiarlo.

Lo sapevi  che con le migliori lavatrici di Candy connesse potrai scaricare l’app simply-Fi  su cui troverai tanti consigli utili che ti spiegheranno come lavare i capi e i diversi tipi di sporco?

Come pulire una valigia di stoffa o rigida? I consigli

Dopo aver capito come lavare lo zaino e la borsa in lavatrice, è giunto il momento di sapere come pulire la valigia. Dopo aver accuratamente controllato di non aver lasciato niente nelle tasche considera che:

  • le valigie in tessuto morbide potrai metterle al rovescio e scrollarle vigorosamente;
  • per le valigie rigide e semirigide, plastificate o in tessuto, potrà essere usato l’aspirapolvere;

Poi, una volta tolti i residui, i passaggi sono:

  • per pulire una valigia di stoffa, come un borsone, mettila in lavatrice a 30°C, usando un detergente delicato e l’ammorbidente, ma senza utilizzare la centrifuga, oppure lasciandola per qualche ora in una bacinella con acqua tiepida e detersivo;
  • per pulire una valigia rigida, oppure un trolley in stoffa che ha quindi rotelle o parti rigide, ti basterà utilizzare un panno umido e del detersivo delicato per superfici oppure del bicarbonato, da passare sia all’interno che all’esterno del trolley;
  • ricordati infine di passare con un panno e del detergente, come il sapone di Marsiglia, anche le ruote della valigia, che possono essere veicolo di sporcizia e di batteri.
08/09/20
Categorie: