Chiedi a Candy
Torna al blog

Quando e come sbrinare il freezer?

Quando e come sbrinare il freezer?

L’operazione di sbrinare il freezer è più semplice e veloce di quanto tu possa pensare: ecco i consigli e le tempistiche migliori per ripulire il tuo congelatore.

Sbrinare il freezer è un’attività molto importante, che ti consente di mantenere in “salute” il tuo elettrodomestico e al tempo stesso di aver più spazio per le tue leccornie surgelate. Con l’arrivo dell’estate, in particolare, il freezer diventa un alleato fondamentale per conservare il cibo, quindi averlo sgombro dal ghiaccio e perfettamente funzionante è una prerogativa essenziale. Scopriamo quindi come sbrinare il freezer con facilità,velocemente e ogni quanto dovrai compiere questa operazione.

Perché e quando sbrinare il freezer?

Un freezer pieno di ghiaccio e brina è un elettrodomestico che non funziona nel pieno delle sue potenzialità: non solo dovrai fare fatica ad aprire i cassetti, ma avrai anche meno spazio a disposizione per conservare gli alimenti e consumi di corrente più elevati, perché serve più energia per raggiungere e mantenere la temperatura ideale.

Non si tratta solo di una questione di funzionamento, sbrinare il freezer è anche una pratica igienica, da attuare per rendere perfettamente sano non solo l’ambiente interno dell’elettrodomestico ma anche i cibi in esso conservati.

Per rendere più semplice l’operazione sarebbe buona norma sbrinare il freezer prima che lo strato di ghiaccio superi uno spessore compreso tra 5 millimetri e 1 centimetro. Per questo motivo il congelatore dovrebbe essere sbrinato una o due volte all’anno.

Alcuni freezer Candy possiedono il sistema Frost Free sono quindi particolarmente adatti a chi non vuole preoccuparsi di sbrinare periodicamente il congelatore. Ricordati però che i chest, ovvero i congelatori a pozzo, e gli upright freezer, ovvero i congelatori verticali, di Candy non possiedono un sistema No Frost. E se a casa non hai un freezer con questa tecnologia non preoccuparti, sbrinare un freezer è comunque un gioco da ragazzi!

Come sbrinare il freezer velocemente e facilmente?

Quando si parla di pulizia del frigo e del freezer la prima cosa che dovrai fare è staccare la corrente. Passa poi a svuotare completamente il congelatore, rimuovendo non soltanto i cibi conservati ma anche i cassetti e i ripiani interni. Approfitta di questa attività per fare ordine e controllare le date di scadenza degli alimenti. Ciò che rimane da questa operazione conservalo al freddo, meglio se in una borsa termica raffreddata con qualche mattonella di ghiaccio. Riponi poi il tutto in un luogo fresco della casa e lontano da fonti di calore.

Apri quindi lo scarico dell’acqua di modo da raccogliere l’acqua scongelata. Mentre nei freezer combinati lo scarico è rappresentato da un buco sul retro con una linguetta da estrarre o un tappino, in quelli chest è invece un tappino sul fondo. Eventualmente puoi anche raccogliere l’acqua ricorrendo a una spugnetta.

Per togliere velocemente il ghiaccio un trucchetto consiste nell’inserire all’interno dell’elettrodomestico uno o più contenitori pieni di acqua bollente: aiutandoti con una paletta o una spatola di plastica rimuovi il ghiaccio che piano piano si scioglie. Non usare mai strumenti appuntiti o di metallo, che potrebbero rovinare le pareti del tuo freezer.

Inoltre, in commercio ci sono anche prodotti appositi, come lo spray per sbrinare il freezer, con cui potrai far tornare nuovo il tuo congelatore senza troppa fatica.

Quando hai finito lo sbrinamento elimina l'acqua che si è formata, in particolare rimuovendo con una spugna i residui raccolti sul fondo del comparto congelatore. Chiudi di nuovo lo scarico dell'acqua di condensa, pulisci con aceto di vino bianco o bicarbonato il freezer e riattacca la corrente. È stato facile, non trovi?

13/08/20
Categorie: