Chiedi a Candy
Torna al blog

Come scegliere un frigorifero? I criteri da valutare

Come scegliere un frigorifero? I criteri da valutare

Quali sono gli elementi che influenzano la scelta di un frigorifero? Ecco i principali fattori da considerare.

 

Hai deciso di acquistare un nuovo frigorifero o sei alla ricerca per la prima volta di questo elettrodomestico? Bene, allora ti potrebbe tornare utile conoscere quali sono gli elementi e i fattori da tenere in considerazione per sapere come scegliere un frigorifero e, quindi, come trovare l’elettrodomestico più adatto alle tue esigenze.

 

Come scegliere il frigorifero migliore, l’importanza delle dimensioni

Un primo elemento che influenza la scelta del frigorifero è il numero di persone che devono farne uso. In base a questa variabile cambiano anche le dimensioni dell’elettrodomestico stesso:

  • se vivi da solo e in una casa di dimensioni ridotte, la capienza del frigorifero adatto a te potrebbe essere dai 100 ai 300 litri, quindi potresti optare per un modello table top (tavolino), un doppiaporta o un combinato di piccole dimensioni;
  • se vivi con la tua dolce metà o un coinquilino, invece, la capacità del frigorifero giusta potrebbe essere 300-350 litri;
  • se hai una famiglia numerosa allora potresti aver bisogno di un frigorifero da oltre 400 litri, optando per un modello 4 porte, Side by Side o French door.

 

Sempre parlando di dimensioni è importante valutare anche quanto spazio hai a disposizione in cucina. Per sapere come scegliere il frigorifero migliore sulla base della grandezza dalla stanza in cui andrai a posizionarlo, tieni conto che:

  • i frigoriferi di piccole dimensioni hanno generalmente una profondità inferiore ai 60 centimetri, mentre se non hai problemi di spazio potrai anche optare per frigoriferi di dimensioni superiori sia in profondità che in larghezza (60 o 70 centimetri).
  • L’altezza di un frigorifero oscilla invece fra gli 80 centimetri, come per i frigoriferi da tavolo o i frigo bar, e i 2 metri nel caso dei frigoriferi di grandi dimensioni combinati o multi-porta (Side by Side, 4 porte, French doors).

 

Destreggiarsi tra le diverse tipologie di frigorifero

Un altro elemento che risulta decisivo per capire come scegliere un frigorifero riguarda la tecnologia di raffreddamento, che può andare a influire sia sui consumi dell’elettrodomestico che sulla corretta conservazione degli alimenti al suo interno. In questo senso esistono frigoriferi no frost e statici:

  • frigorifero no frost o total no frost, grazie al quale potrai evitarti l’annoso compito di sbrinare di tanto in tanto l’elettrodomestico (la sua tecnologia di raffreddamento non fa formare la brina) e inoltre la formazione di muffe e cattivi odori è limitata;
  • frigorifero statico, il cui freezer deve essere sbrinato 1 o 2 volte all’anno e possiede evaporatori differenti, anche se collegati insieme, per frigo e freezer  da quello del freezer anche se sono collegati insieme.

 

In commercio esistono poi diversi modelli di frigorifero fra cui potrai scegliere. I più comuni sono:

  • Frigorifero a due porte o doppiaporta, che ha un vano congelatore e uno frigorifero. Mentre il vano congelatore è posto in alto ed è suddiviso da un ripiano, quello frigorifero è predominante e ha ripiani e cassetti dedicati o multifunzione.
  • Frigorifero combinato, in cui la cella frigorifera è posta sopra a quella del freezer. Questi elettrodomestici sono pensati per chi ha una cucina non troppo ampia ma cerca comunque un elettrodomestico con volumi adeguati a contenere alimenti per tutta la famiglia.
  • Frigorifero Side by Side o americano, un elettrodomestico di grandi dimensioni che presenta due porte affiancate, una per accedere agli scomparti del frigorifero e l’altra per il congelatore.
  • Frigorifero French Door o frigo a quattro porte, ovvero una variante del frigorifero Side by Side che presenta due porte per il frigorifero, poste nella parte superiore e due cassettoni (nel caso del French Door) o 2 porte freezer (nel caso del quattro porte) per il congelatore in basso.

 

Fra gli altri elementi che possono aiutarti a capire come scegliere il frigorifero migliore per te c’è, oltre all’aspetto estetico, anche la presenza di accessori. Griglie, cassettini e contenitori ti permettono di disporre i cibi e le bevande nel modo corretto: esistono frigoriferi che hanno wine rack appositi per mantenere le bottiglie in orizzontale, oppure altri con cassetti piccoli per burro o uova o ancora con contenitori dotati di coperchio dove riporre gli alimenti che hanno un odore forte come i formaggi.
 

Sei indeciso su quale elettrodomestico possa fare al caso tuo? Scopri la gamma di frigoriferi Candy e trova quello più adatto alle tue esigenze!

19/06/20
Categorie: