Chiedi a Candy
Torna al blog

Mascherine lavabili, come igienizzarle in lavatrice?

Mascherine lavabili, come igienizzarle in lavatrice?

Ci sono diverse tipologie di dispositivi di protezione individuale: scopri subito come lavare e sanificare le mascherine lavabili.

Le mascherine sono diventate, a seguito dell’emergenza sanitaria, parte della nostra quotidianità. Questi dispositivi di protezione individuale sono stati, e sono tutt’ora, fondamentali per contrastare la diffusione del Coronavirus: ce ne sono però tipologie diverse, che prevedono allo stesso tempo un differente trattamento di sanificazione. Quali sono le procedure per igienizzare e sanificare le mascherine lavabili in lavatrice?

Mascherine, quali sono le tipologie?

Esistono diverse tipologie di sistemi di protezione individuale come le mascherine. Nel dettaglio ci sono:

  • le mascherine filtranti, ovvero le FFP (Filtering Face Piece) del gruppo 1 (con una capacità filtrante delle particelle sospese nell’aria garantita perlomeno dell’80%);
  • del gruppo 2 (con una capacità del 92-94%), sia con che senza valvola;
  • del gruppo 3 (con una capacità del 98-99%), sia con che senza valvola;
  • le mascherine chirurgiche, costituite da 3 strati sovrapposti di tessuto-non-tessuto, da indossare con degli elastici e dotate di marchio CE.

Vi sono poi le mascherine in tessuto riutilizzabili, a uso igienico. Queste ultime rappresentano comunque un’alternativa valida, economica e soprattutto ecologica. Secondo alcuni studi effettuati di recente, in Italia vengono utilizzate 1 miliardo di mascherine protettive al mese e lo smaltimento di quelle non riutilizzabili ha un significativo impatto sulla salute della popolazione. Ma come si igienizzano e puliscono in lavatrice le mascherine lavabili?

Come lavare le mascherine lavabili?

Il lavaggio delle mascherine protettive in tessuto è un’esigenza a cui Candy ha deciso di rispondere con il lancio di due nuovi cicli di lavaggio ideati appositamente per igienizzare e sanificare questa tipologia di dispositivi di protezione:

  • “Sanificazione mascherine”, da 110 minuti a 60°;
  • “Pulizia Mascherine” da 45 minuti a 40°.

Questi due cicli ti consentiranno di disinfettare le mascherine, i guanti e le protezioni in tessuto: non dovrai preoccuparti di temperature, tempi, qualità di carico e quantità di detersivo da usare.

Per attivare questi nuovi cicli di lavaggio, associati alle lavatrici e lavasciuga delle gamme Bianca e RapidOnon dovrai far altro che aggiornare l’App Candy simply-Fi e aprire i programmi della sezione “Salute e Igiene” collegati al tuo elettrodomestico. Seleziona il ciclo di lavaggio che desideri e avrai tutti i parametri impostati automaticamente. Evita programmi ECO e sintetici mentre per l’asciugatura prediligi l’asciugatrice, usando alte temperature, oppure un’asciugatura all’aria. Il calore elevato e concentrato dell’asciugatrice offre un’ulteriore protezione, sufficiente per uccidere la maggior parte dei microrganismi. Puoi anche optare per il ferro da stiro con impostazione cotone o lino per uccidere eventuali germi residui.

Le tue mascherine lavabili saranno quindi perfettamente lavate o igienizzate: i due programmi sono infatti garantiti da studi condotti nei laboratori Haier Europe in collaborazione con associazioni internazionali e ti permetteranno non soltanto di avere dispositivi sanificati ma anche di ridurre i consumi e fare del bene all’ambiente.

 

Per una perfetta igienizzazione si raccomanda l’utilizzo di detergenti/additivi specifici

23/07/20
Categorie: