Chiedi a Candy
Torna al blog

Quale freezer scegliere? Ecco come trovare quello giusto per te

Quale freezer scegliere? Ecco come trovare quello giusto per te

Stai pensando a quale freezer scegliere in base alle tue esigenze? Ecco quali sono i parametri da valutare e i suggerimenti per trovare il modello più adatto a te.

Sei un amante della cucina e ogni volta che hai ospiti a casa prepari piatti e porzioni abbondanti? Sicuramente hai bisogno di trovare il congelatore giusto per conservare ingredienti e prodotti freschi che non vuoi consumare subito! Se non sai quale freezer scegliere ecco per te alcuni utili consigli ed elementi da valutare per fare la scelta migliore.

Come scegliere il freezer, le tipologie

Se sei indeciso su quale freezer scegliere sappi che in commercio ne troverai di due tipologie principali. Da una parte c’è il congelatore verticale, detto anche “ad armadio”, che ha una larghezza ridotta, fino a 60 cm, e una pratica organizzazione in cassetti o scomparti: questo elettrodomestico è quello che fa per te se non hai molto spazio a disposizione e cerchi un apparecchio comodo da usare.

Se invece hai molto spazio dove poter collocare il freezer potrebbe risultare giusto per te quello orizzontale o “a pozzetto”, con l’apertura dall’alto. Il principale vantaggio di questa tipologia di congelatore è la capienza, che può arrivare a circa 400 litri. Inoltre, il congelatore orizzontale ti permette di ridurre i consumi energetici: l’apertura orizzontale limita infatti lo scambio fra aria calda e aria fredda.

Fra i congelatori Candy potrai trovare entrambe queste soluzioni. L’ampia gamma di freezer verticali presenta prodotti con diversi scomparti (fino a 7 cassetti), in grado di soddisfare in modo semplice e intuitivo le esigenze di cura e conservazione degli alimenti per ogni famiglia. Tra i congelatori orizzontali troverai invece il massimo dello spazio possibile per ogni esigenza con capacità che variano dai 98 ai 400 litri lordi.

Caratteristiche del freezer, quali valutare?

Per capire come scegliere il freezer e, anche, come pulire il congelatore al meglio oltre al modello ci sono anche altri fattori che entrano in gioco. Il volume in litri dell’elettrodomestico è, ad esempio, una delle caratteristiche del freezer che non potrai non considerare in quanto determinante per soddisfare le tue esigenze. Oltre alla classe energetica dovrai poi valutare anche il valore della classe climatica, utile per sapere qual è il range di temperatura esterna che il congelatore può tollerare

Considera poi che i modelli a 3 stelle conservano i surgelati raggiungendo una temperatura di -18°C, mentre quelli a 4 stelle arrivano fino a -30°C: in entrambi i casi è garantito il congelamento anche degli alimenti freschi.

Durante la scelta del freezer ricordati poi di controllare lo spessore delle pareti e della porta o del coperchio: apparecchi troppo leggeri non dotati di pannelli isolanti potrebbero comportare una dispersione maggiore del freddo, e far lievitare quindi i consumi. Quando valuti un congelatore considera infine il punto esatto dove andrai a collocarlo: dovrà essere lontano da fonti di calore o dalle finestre per proteggerli dai raggi solari, ad almeno 10 cm dalla parete retrostante e su una superficie perfettamente in piano.

08/09/20
Categorie: